Ketti's Kingdom

Ketti's Kingdom

mercoledì 22 gennaio 2014

PIZZE SICILIANE FRITTE

Oggi si va di fritto!!!!
Vi presento le Siciliane fritte ..che non sono delle signore sicule passate nell'olio caldo,bensì dei gustosissimi calzoni fritti ripieni tradizionalmente di tuma e acciughe
La tuma è un formaggio di pecora,tipo pecorino fresco,tipico siciliano.
Ma siccome ...ahime le acciughe a me non piacciono,vi presento la mia sfiziosissima variante e chi più ne ha ,più ne metta.
Per farcire l'interno delle Siciliane, ho utilizzato formaggio pecorino primo sale (un pecorino fresco,di prima salatura,leggermente saporito preparato con l'aggiunta di grani di pepe),olive nere,passata di pomodoro,prosciutto e cipoletta fresca...mi pare possa bastare per preparare un calzone saporitissimo
Inoltre nell'impasto non c'è lievito ,bensì bicarbonato di sodio, che rende il composto soffice e digeribilissimo,il tutto viene impastato con l'acqua frizzante che rende le siciliane croccanti e leggere
Andiamo alla ricetta...

INGREDIENTI
(x 6 Siciliane)
 -600 grammi di farina 00
-350ml circa di acqua frizzante
-6 grammi di bicarbonato di sodio
-2 cucchiai di burro ammorbidito
-8grammi di sale
RIPIENO
-400 grammi di formaggio primo sale privato del pepe o formaggio a pasta filata,tagliato a listarelle
-300 grammi di prosciutto cotto
- una tazza di passata di pomodoro con aggiunta di un pò di sale
-4 cipolette fresche tagliuzzate
-12 olive nere
- (primo sale e  filetti di acciughe per la versione tradizionale)
--Olio di girasole o di arachidi per friggere

PROCEDIMENTO
-Impastare tutti gli ingredienti per dieci minuti,aggiundendo gradualmente l'acqua gassata,fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
-Coprire e fare lievitare per un'ora e mezza.
-Stirare la pasta in modo circolare,spalmare qualche cucchiaiata di passata di pomodoro in metà del composto
-Farcire con prosciutto,formaggio,olive e cipolletta fresca
Oppure con primo sale e acciughe
 Chiudere su se stessi con la rondellina, siggillare con i rebbi della forchetta,a formare una mezza luna e buccherellare con la forchetta l'impasto.
Lasciate lievitare ancora le Siciliane per una ventina di minuti e friggete in abbondante olio caldo ,avendo cura di girare i calzoni con delicatezza....
Ed ecco le vostre Siciliane calde e fumanti da portare in tavola!!!!
Alla prossima ricetta
                                        Ketti <3

 

10 commenti:

  1. Devono essere squisiti Ketti,complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Ida,proprio così!!! grazie sei sempre dolcissima!!!
      un bacio...a presto ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. ciao Leonardo! grazie della visita :D

      Elimina
  3. Il fritto è sempre buono ma i calzoni fritti lo sono molto di più. Interessante l'impasto alla tua maniera, proverò! Baci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Erminia carissima! i fritti sono una vera prelibatezza,non ne abuso,ma mi piacciono!
      prova la mia versione e fammi sapere:D
      un abbraccio e a presto ;)

      Elimina
  4. Risposte
    1. ciao cookina,benvenuta!! per soddisfare la tua fame prepara questi deliziosi calzoni ;)
      a presto :D

      Elimina
  5. Che fameeee troppo golose!!! Una per meee???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. subito!! aspetta che la friggo,così la mangi calda e fumante!
      a prestoooo :)

      Elimina