Ketti's Kingdom

Ketti's Kingdom

giovedì 9 febbraio 2017

MARMELLATA DI ARANCE DOLCI E AMARE CANNELLA E RHUM

Dalla mia amata Sicilia con furore,arriva la regina dell'inverno ....lei sua maestà l'arancia!!!
Succosa e profumata colora le fredde giornate invernali,ricca di vitamine e olii essenziali , regala aroma a tantissimi dolci ed è sempre presente sulle tavole siciliane
Ma oggi voglio parlarvi della mia strepitosa marmellata di arance,"l'ho inventata io",come diceva Pippo Baudo,dopo qualche tentativo, ho realizzato la ricetta che per me è perfetta, ho unito arance bionde con quelle amare, che crescono sugli alberi di arancio selvatico, che danno carattere e un sapore unico, ho arricchito con vanilla, cannella, rhum , per rendere la mia marmellata profumatissima e conservare nei barattoli il sapore inconfondibile delle arance siciliane
Piccola curiosità, come avrete notato nella foto, il barattolo della marmellata è quasi vuoto,infatti mi sono adoperata a fare le foto prima che finisse...è andata letteralmente a rubaaaaa !!!
Ma andiamo alla ricetta....



INGREDIENTI
-3 chili di arance bionde di cui 6 amare
-succo di un limone
-succo di 1 arancia amara e 1/2
-zucchero secondo quantità: 350 grammi ogni 500 grammi di polpa
-1 stecca di cannella 
-2 bustine di vanilla
-1 bicchierino da caffè di rhum
-1 busta di fruttapec(facoltativa)
PROCEDIMENTO
-lavate le arance e mettetele in un recipiente coperte di acqua ,per una notte
-scolatele, asciugatele e private le tutte le arance bionde e tre amare ,della buccia, facendo attenzione a non tirare via la parte bianca,in questa operazione ,potete aiutarvi con un pelapatate
-tagliate le bucce a striscioline sottili e fatele sbollentare per tre minuti, scolatele e mettetele da parte
-sbucciare le arance e riducete la polpa a pezzi,privandole delle parti bianche e dei semi
-pesate e misurate lo zucchero:350 grammi zucchero x 500 grammi di polpa
-porre la polpa delle arance in una pentola dai bordi alti, aggiungere lo zucchero e la pectina, dare un giro veloce col frullatore ad immersione,portare ad ebollizione aggiungere le scorzette, la stecca di cannella, la vanilla e il rhum
-continuare a cuocere ,io con la pectina per una ventina di minuti,la frutta rimane più chiara e diminuisce i tempi di cottura
-la marmellata sarà pronta quando mettendo un cucchiaio su di un piatto colerà lentamente e non scivola via
-versatela ancora bollente nei vasetti sterilizzati e perfettamente asciutti, chiudeteli e capovolgeteli per creare il sottovuoto
A questo punto la vostra marmellata sarà pronta da gustare ....noi l'abbiamo fatto la sera stessa!!!!
la casa era inondata da un profumo irresistibile <3
                                                 Alla prossima ricetta 
                                                                                   Kiss Kiss 
                                                                                                    Ketti <3             

2 commenti:

  1. Ma wow e doppio wow :) Complimenti di cuore amica mia! Sei ritornata alla grande nel tuo blog ed io ne sono contenta davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lunetta dolcissima, mi fa piacere essere ritornata sul blog e vederti qui
      un abbraccio grandissimo
      sei un tesoro

      Elimina